NEWS

CATANZARO, Calabro: "Non dobbiamo correre certi rischi"

08.10.2020 10:40

 

Il tecnico del Catanzaro, Antonio Calabro, commenta il successo dei suoi contro la Paganese

"La prima gara interna non è mai semplice – svela il tecnico –, ma i ragazzi hanno dato prova di conoscersi abbastanza, di sapere cosa voglio in campo. Ho visto una squadra che ha voluto fare la partita e vincerla, rischiando pochissimo".

Calabro, comunque, sa che c’è ancora parecchio da correggere: "Fino al derby di domenica a Vibo dobbiamo lavorare sulle pecche che ci sono state contro la Paganese. Sono soddisfatto, perché bisogna abituarsi a vincere, però una partita come questa va chiusa con una delle tante occasioni create. Invece nel recupero gli avversari, con quel pallone che ha tagliato tutta l’area di rigore, avrebbero potuto pareggiare. E io mi sarei morso le mani. Questo non può succedere".

Calabro ha centellinato gli inserimenti degli ultimi rinforzi: solo Baldassin dall’inizio, nella ripresa Di Massimo, Evacuo e Altobelli: "Tutti i nuovi hanno dato tantissimo. Bellissimo vedere Evacuo, appena entrato, rincorre in pressing chiunque: giocatori come lui, con l’esempio, possono far capire ai più giovani come si portano a casa le partite»".

VITERBESE, sbotta il patron: "Stufi di subire torti arbitrali!"
NOVARA - GIANA ERMINIO 2 - 1, il tabellino della gara