MERCATO

CATANIA, in arrivo Santurro per la porta. Attesa per Sarao

13.09.2020 12:19

Gran lavoro sul fronte mercato per il Catania, che si avvicibna a chiudere per il portiere Santurro, in prestito dal Bologna, mentre attesa per l'arrivo imminente di Sarao, che ha scelto la maglia rossoazzurra.

Scrive Gazzetta dello Sport:

Un classico sorpasso - stile Formula Uno - s’è registrato tra (futuri) portieri del Catania nel prossimo torneo di C. Sembrava tutto fatto per Perina, svincolato dal Cosenza, ma nelle ultime ore il club rossazzurro ha messo gli occhi su Antonio Santurro, in uscita dal Bologna e che potrebbe già essere ufficializzato domani con la formula del prestito.

La carriera di Santurro è vissuta anche tra la Sicilia e un esordio in Serie A che ha del sensazionale.

Tesserato con gli azzurri aretusei nella stagione 2016-17 (37 gare disputate in C), l’anno dopo Santurro è diventato il terzo portiere del Bologna dietro Mirante e Da Costa. Possibilità di giocare zero, insomma. Ma alla fine del mese di marzo del 2018 accade un episodio imprevedibile. I due colleghi di reparto finirono entrambi ko: Mirante squalificato, Da Costa acciaccato. Il tecnico Donadoni lo schiera in campo contro la Roma. Partita impossibile? Santurro salva il risultato in più di un’occasione. La gara finisce in parità e tutto il circo del calcio s’accorge di questo ragazzo che, a 26 anni, senza mai aver giocato in B, esordisce nella massima serie con la determinazione del veterano. Un giorno da leone, poi Santurro torna in panchina. A metà della stagione scorsa viene girato alla Samb dove gioca da titolare. Rientrato alla base adesso potrebbe vivere una seconda giovinezza a Catania.

Perina, svincolato, si allontana, dunque. Chiede un triennale, mentre Santurro arriverebbe in prestito.

I due portieri sono validissimi, il Catania dopo una serie di confronti e di valutazioni sembra aver già scelto. Domani il giocatore potrebbe già essere in ritiro agli ordini di Giuseppe Raffaele per allenarsi e in tempo per la gara di Coppa contro il Notaresco allo stadio Massimino con un orario ancora da definire. Domani potrebbe essere anche il giorno del centravanti. E qui non ci sarebbero novità, visto che l’accordo tra i rossazzurri e Sarao è stato già certificato da tempo. Manca, però, ancora il placet della Reggina che potrebbe liberarlo nelle prossime ore. Ci sono, comunque, giocatori da cedere al più presto e il Catania ha una lista ancora lunga da smaltire entro la fine del mercato in corso. Salandria va verso la Viterbese, Curcio e il giovane attaccante Distefano piacciono al Foggia appena ammesso in serie C. Vicente ha catturato l’interesse del Trapani (che però deve prima risolvere i problemi societari e disegnare il suo futuro), mentre Barisic pare interessare al Feralpisalò.

GROSSETO, doppio colpo Under: ecco Kalaj e Kraja
CARRARESE, l'ultima idea porta a Doumbia della Reggina