NEWS

BISCEGLIE-TURRIS 0-1, colpo corallino in Puglia

11.10.2020 23:36

 

Bisceglie Calcio lotta ma non basta: al “Ventura” passa la Turris

I nerazzurri soccombono con il minimo passivo al cospetto dei campani. Decisiva la rete di  Giannone nella prima frazione

Sconfitta nel punteggio ma non nella tempra per il Bisceglie Calcio, battuto al “Ventura” per 1-0 dalla Turris nel quarto turno del girone C di serie C, la prima uscita per i biscegliesi. 

Mister Bucaro opta per il 4-3-3 iniziale, con Spurio tra i pali, Pelliccia, Priola, Vona e Laraspata in difesa; a centrocampo Maimone, Cittadino e Cigliano, in avanti agiscono Mansour, Padulano e Vitale.

Dopo un’iniziale fase di studio, il match regala il primo sussulto al 16’, quando gli ospiti si rendono pericolosi in mischia con Loreto, la sfera pizzica la traversa. Ancora Turris al 21’ e sempre con Loreto che, in ripartenza, s’invola verso la porta di Spurio lasciando partire il diagonale che sfiora il secondo palo. 

La compagine campana si riaffaccia nuovamente dalle parti di Spurio al 33’, ma l’estremo nerazzurro si supera sul tiro a colpo sicuro di Giannone. Il numero dieci ospite firma il vantaggio della Turris al 41’: Pandolfi cerca la porta dalla corta distanza, Spurio respinge ma non può nulla sul tap-in di Giannone. 

Nella ripresa mister Bucaro opta per un doppio cambio: Rocco rileva Padulano e Zagaria subentra a Cigliano. 

Al 5’ il Bisceglie prova a scuotersi con Maimone, che s’incunea nella retroguardia ospite, lasciando partire un destro che però non fa male ad Abagnale.  

Al 9’ sono veementi le proteste dei nerazzurri per un presunto fallo di mani in area di un difensore ospite, con Mansour in agguato, mentre sul capovolgimento di fronte il colpo di testa di Rainone non va molto lontano dal montante.  

Al 20’ ancora ospiti pericolosi: il neoentrato Sandomenico appoggia per Franco che cerca la conclusione potente sotto la traversa, intenzioni che non coincidono con la precisione.  

Dopo 4’, mister Bucaro richiama in panchina Mansour, esordio per il collega di reparto brasiliano Sartore. Il Bisceglie attua il massimo sforzo, mettendo pressione alla Turris.  Mister Bucaro prova a dare ancora nuova linfa inserendo Lauria in luogo di Cittadino e Musso per Vitale. 

Al 38’ il Bisceglie va vicinissimo al gol: Russo viene pescato in area e punta il secondo palo, è provvidenziale la deviazione di Abagnale.  Dopo sei giri di lancette Rocco si mette in proprio e dal limite scocca il destro, conclusione alta sopra la traversa.
  
Il Bisceglie ci prova sino al triplice fischio, sforzi che però non trovano riscontro nel punteggio finale. I nerazzurri dovranno ripartire da quanto di buono mostrato e volgere le attenzioni alla prossima sfida, prevista per mercoledì 14 ottobre allo “Zaccheria” contro il Foggia. 

AS BISCEGLIE – TURRIS: 0-1 (0-1 pt) 

BISCEGLIE: Spurio, Priola, Vona, Mansour (24’ st Sartore), Cittadino (36’ st Lauria), Padulano (1’ st Rocco), Cigliano (1’ st Zagaria), Pelliccia, Laraspata, Vitale (36’ st Musso), Maimone. A disp: Russo, Barletta, Giron, Manfrellotti, Ferrante, Tarantino. All. Giovanni Bucaro. 

TURRIS: Abagnale, Esempio, Rainone, Lorenzini, Loreto, Franco, R. Fabiano (11’ st Romano), Signorelli (33’ st Di Nunzio), Giannone (11’ st Sandomenico), Persano (29’ pt Pandolfi), Da Dalt (33’ st Tascone). A disp: Lonoce, Barone, Esposito, Marchese, D’Ignazio, Brandi, D’Oriano. All. Francesco Fabiano.  

ARBITRO: William Villa (Rimini); ASSISTEN TI: Antonio Vitale (Ancona), Fabio Catani (Fermo); QUARTO: Cristiano Ursini (Pescara)

MARCATORI: 41’ pt Giannone (T) 

AMMONITI: Maimone (B), Franco (T), Cittadino (B), Sandomenico (T)

Ufficio Stampa A.S. Bisceglie SRL

 

PAGANESE-CAVESE 0-0, il tabellino della gara
CARRARESE-PIACENZA 1-1, Infantino riprende i biancorossi